giovedì 6 luglio 2017

Pizza Caprese






PizzaEnzymes è un coadiuvante, frutto di un perfetto bilanciamento tra i migliori enzimi.

Dona stabilità all'impasto e lo rende facilmente lavorabile, grazie all'eccellente equilibrio tra estensibilità e tenacità. In forno, la tua pizza avrà una straordinaria spinta e sarà caratterizzata da un’alveolatura omogenea. PizzaEnzymes elimina la gommosità, rendendo la pizza sempre croccante, di un perfetto colore dorato e con il gusto tipico della migliore tradizione Italiana. Adatto per tutti i tipi di pizza (napoletana, romana, in teglia, in pala, ecc.)


Dosaggio: 
1% di PizzaEnzymes calcolato sul peso della farina (es. 10 gr. PizzaEnzymes per 1 Kg di Farina).
Modalità di utilizzo
utilizzare PizzaEnzymes insieme alla farina durante l’impasto e ridurre del 5% circa la quantità di acqua abitualmente utilizzata nella ricetta



Ingredienti:



Per il condimento:

  • 1 mozzarella
  • 2 pomodori
  • basilico q.b.
  • olio extravergine d'oliva


Procedimento:



Nella ciotola versate metà dell'acqua a temperatura ambiente, il sale, 100 g di farina e il lievito in polvere.Mescolate il tutto con una spatola. Versate pian piano il resto della farina con il coadiuvante e mescolate fino a quando non avrà assorbito bene l'acqua, deve risultare morbido ed elastico.
Versate l'impasto sul piano di lavoro infarinato e lavoratelo ancora per 15 minuti. Se avete fatto un buon lavoro l'impasto dovrà risultare umido al tatto senza che si attacchi alle mani.
Ora lasciatelo lievitare per due ore coperto con un panno e lontano da correnti d'aria. Trascorso il primo tempo di lievitazione formiamo i panetti che vanno da un peso di 180g a un max di 250-300g.
A questo punto i panetti devono lievitare per altre due ore. Se la lievitazione è avvenuta correttamente l'impasto lo vedrete lievitato in larghezza che in altezza. Ora sul piano di lavoro infarinato cominciamo a stendere le nostre pizze. Disponetele nelle teglie e versate un filo d'olio.
Cuocetele per 4 minuti al max della potenza del vostro forno, devono risultare leggermente dorati.
La mia pizza non lo cotta molto croccante per via della gengiva gonfia :(
Ora tagliate i pomodori e la mozzarella e disponeteli sulla pizza con un pizzico di sale, abbondante basilico, origano e un filo d'olio. Servite la pizza caprese e buon appetito!

Vi ricordo che è in corso il nostro contest Impastiamo insieme
Vi aspettiamo numerosi :)




5 commenti:

  1. Come piace a me: semplice e genuina! 👏

    RispondiElimina
  2. Ha un aspetto davvero invitante :-P stasera ci starebbe proprio bene sulla mia tavola :-P

    RispondiElimina
  3. Semplice e deliziosa!!!
    Ne mangerei volentieri una!!! ^_*
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Una delle mie pizze preferite :)

    RispondiElimina